,

)*(Stazione Celeste)

 

 

I Portatori di Presenza

canalizzati da Paola Borgini

 

 

  

 

 

Martedì 27 Giugno 2017


Esiste il channeling negativo?

[clicca e ascolta la registrazione integrale della sessione di channeling]

 

 

Ore ~ 9,23

Amate guide, ci potete dare il vostro punto di vista rispetto al fatto che ci sono persone che credono che attraverso il channeling, entità disincarnate e alieni agiscano in maniera negativa contro l’umanità usando quindi il channeling come strumento di manipolazione?
 

 

Amati fratelli,
è importante sapere – e in questo caso ricordarvi – che noi siamo sempre qui con voi, cioè voi non schiacciate il bottone per ascoltarci e noi ci mettiamo, come dire, in comunicazione con voi, noi ci siamo sempre e a un certo punto voi fate un salto quantico di coscienza e venite ad ascoltarci, capite amati fratelli? C’è differenza tra schiacciare un bottone per ricevere un channeling e sapere che il channeling è sempre lì con voi e a un certo punto voi vi spostate e vi ponete, per così, dire di fronte alla dimensione dalla quale arriva il channeling e vi lasciate investire dall’energia che arriva... energia che è frequenza, prima di ogni altra cosa.

Quindi significa che non ha una realtà fisica palpabile, ma ha, bensì, una sua impronta, un suo tono, una sua melodia, che voi riuscite a ricevere e poi a codificare nella lingua in cui parlate; perché c’è da dire che la frequenza che arriva è neutra, non parla in italiano, non parla in cinese, non parla in inglese, non parla in nessuna di queste lingue e questo, già di per sé, dovrebbe farvi capire molte cose; la frequenza che arriva è neutra, e poi voi la accogliete e a seconda della dimensione nella quale vivete, voi la trasformate in parole, in italiano, in inglese, in cinese, eccetera…

Allora il nostro canale femminile sta intervenendo e sta pensando che il canale è anche un tramite e che quindi può filtrare parti di quella frequenza e noi le diciamo sì e no. Ed ecco che qui, amati fratelli, si pone il nodo contenuto nella vostra domanda: Come voi vi lasciate investire da questa frequenza? Voi siete sempre nella scelta, voi potete ricevere e trasmettere… o voi potete ricevere e interpretare… è una vostra scelta e lo potete fare; molti di voi lo fanno continuamente – e va bene così è il loro percorso di vita – questo sono andati a comprare al supermercato del divino quando hanno deciso di scendere come Luce in un corpo; hanno comprato questo: la possibilità di essere canali e la possibilità di scegliere come essere canali.

Poi ci sono alcuni di voi che hanno scelto invece di essere canali al cento per cento e cioè di farsi investire dalla frequenza che arriva.

Nel nostro Libro sul Sano Pensiero (disponibile dalla primavera 2018, ndr.) noi già vi abbiamo detto che occorre un corpo sano per fare in modo che il pensiero scorra in una maniera allineata rispetto al vostro cuore e alla vostra volontà e poi in un’altra canalizzazione (fanno riferimento ad un messaggio non pubblicato perché conteneva informazioni di carattere personale, ndr.) noi vi abbiamo detto che ci sono canali che hanno il sistema immunitario che non è settato sul pericolo e allora questi canali sono in grado di lasciarsi attraversare dalla frequenza che arriva e trasmetterla… Che cosa portano di se stessi? Portano la loro lingua, portano il loro modo di esprimersi, portano la loro grammatica, il loro linguaggio e va bene così.

Ecco, amati fratelli, è una questione tecnica sapere se ci sono entità disincarnate o addirittura alieni che usano il channeling per manipolare l’umanità oppure se invece tutto questo non esiste ed è frutto della vostra mente!

Non è proprio frutto della vostra mente, è frutto di come voi siete fatti.

E allora questi fratelli che credono a questo dovrebbero chiedersi: quando hanno stretto la mano a un alieno che voleva interferire nelle vostre scelte di vita?

È mai successo che voi abbiate stretto la mano a qualcuno che arrivava da mondi che non sono quello terrestre?

Ma d’altra parte, amati fratelli lasciatevelo dire, anche noi, che siamo I Portatori di Presenza, in una certa qual maniera, siamo, ma molto, ma molto, ma molto extraterrestri… e voi per stare qua con noi dovete fare un salto quantico della vostra coscienza e lasciare una parte nell’atmosfera terrestre e con un’altra parte, amati fratelli, andare altrove.

Forse non vi piace sentirvi dire tutto questo ma, di fatto, è così che stanno le cose e noi non possiamo rispondere in un modo che sia il più possibile sincero e veritiero.

E quindi l’avete mai stretta la mano a un alieno che è venuto da voi e vi ha detto: “Bene guarda io mi chiamo XY e arrivo da un pianeta lontano e sono qui per manipolare l’umanità, perché voglio sfruttare le risorse dell’umanità, perché voglio sfruttare l’energia dell’umanità, voglio fare tutto questo per il mio piacere, per la mia soddisfazione, perché la radice dalla quale io provengo è una radice di male, di separazione?

Allora noi vi chiediamo quanto importanti pensate di essere, perché addirittura fratelli extragalattici si muovano per venire a succhiare le vostre energie?

Pensate di essere così importanti? Cosa pensate di dover dare a un fratello alieno che viene qui per manipolarvi? Che cosa gli date? La vostra tecnologia?

Ma, amati fratelli, se un fratello alieno è in grado di venire qua e succhiare la vostra energia, la sua tecnologia è enne/infinite volte superiore alle vostre e allora che cosa gli date la vostra capacità di amare forse?

Ma guardatevi intorno, amati fratelli, quanto amore c’è veramente su questo pianeta... ah un momento ce n’è tanto, ma è nascosto... Ciò che viene alla luce non è proprio tutto ciò che invece rimane nascosto…

E allora che cosa potete dargli?

I vostri corpi perché i fratelli alieni si uniscano in un rapporto carnale con voi per generare delle creature che sono metà aliene, metà umane?

Voi credete, veramente, che possa succedere questo? Così poi questi fratelli alieni hanno dei figli generati dalle vostre donne e attraverso questi figli che cosa dovrebbero fare? Intaccare le vostre risorse d’oro, le vostre miniere d’argento, i vostri cristalli?...

Diteci voi perché dei fratelli alieni, così evoluti da poter attraversare spazi talmente lontani che voi nemmeno riuscite a comprendere con il vostro cervello, dovrebbero venire qua e manipolarvi?

Oppure c’è la questione delle entità disincarnate... perché non lo chiamate col loro nome e cognome? Una volta lo chiamavate il diavolo, satana… ecco che queste entità disincarnate si nutrono della vostra energia per rimanere vive, godono del fatto che vi possono manipolare e possono andare, quindi, contro... che cosa? Contro il piano divino? Sfidare la fonte?...

Amati fratelli, questa è storia dell’uomo, questa è la vostra storia, questa non è la Storia con l’iniziale maiuscola, ma è la vostra storia… così come una donna è di fronte a due uomini e con uno ha un certo tipo di rapporto ed è la sua storia con quell’uomo e con un altro uomo ha un altro rapporto ed è la sua storia con quell’uomo; poi arriva un’altra donna che ha un rapporto col medesimo uomo e la sua storia è ancora diversa… E allora è la storia di questa donna e di quell’altra donna e di quei due uomini…

Allora si ritorna al fatto che un channeling è un lavoro fatto in frequenza e quella frequenza non è maschile e non è femminile, non è cattolica e non è mussulmana, non è italiana e non è francese, è una frequenza!

E poi voi scegliete, a monte, quando vi incarnate… scegliete di non avere il vostro sistema immunitario settato sulla paura e allora lasciate che la frequenza vi investa… oppure scegliete che il vostro sistema immunitario sia ancora settato sulla paura e quindi scegliete una famiglia d’origine, dei genitori con la loro storia eccetera… E quindi il vostro lavoro è questo!

Ma vedete, amati fratelli, vi diciamo ancora un’altra cosa e cioè che la frequenza arriva e contiene delle informazioni e in quelle informazioni ci sono delle verità e a volte quelle verità possono “scomode”... perché vi costringono a considerarvi sempre responsabili delle vostre scelte, della vostra realtà... ma se voi invece avete dato il vostro potere all’esterno, quelle informazioni – che sono informazioni di verità e che sono scomode – vengono interpretate come qualche cosa che vuole agire contro di voi e allora… ecco cosa c’è di più facile del chiamare in causa i fratelli extraterrestri o il diavolo – entità di male – e delegare a loro la responsabilità di ciò che invece appartiene al cento per cento al vostro Territorio Comune?

E il vostro Territorio Comune qual è? Cos’è?

Unità di parte visibile e parte invisibile…

E quando siete qui, e ricevete e ascoltate, la vostra parte invisibile fa un salto quantico di coscienza, è sempre lì, ma è anche altrove in maniera che possa aprire la porta alla frequenza che arriva.

E questo cosa significa? Che voi potete essere in movimento, non siete statici; l’unità di ciò che siete si muove, non sta lì come una statua di sale buttata in un giardino, ma si muove continuamente e sono le vostre scelte che la fanno muovere e anche quando voi vi trovate di fronte a un bicchiere di acqua a un bicchiere di vino la vostra unità si muove verso l’acqua o verso il vino e voi potete scegliere cosa bere –  indipendentemente dalle conseguenze che avrete  –  sempre…  ed è poi la realtà che si allinea – dopo – rispetto alla scelta che avete fatto.

Ecco, allora ricapitoliamo tutto quello che abbiamo detto –  perché abbiamo detto molte cose – e vi ringraziamo anche di aver fatto questa domanda che ci permette di fare chiarezza su questo aspetto.

Quindi per ricapitolare quanto vi diciamo, noi sottolineiamo il fatto che avete un corpo fisico e il vostro corpo fisico è lì e non si mette da parte quando voi fate il salto quantico di coscienza, si rilassa e, ancora una volta, è al vostro servizio e, il vostro corpo, attraverso il suo sistema immunitario sceglie!

Capite, amati fratelli, come far entrare le informazioni di Verità contenute in questo tipo di trasmissione?

Perché per un canale non è difficile dire grigio se ha visto bianco… e grigio non è bianco; è uno stato differente della coscienza: grigio ha una frequenza, bianco ne ha un’altra, anche se in fondo, non è che poi ci sia molta differenza tra un grigio pallido e un bianco spento, no?

E invece ce n’è, eccome!

E questo è il motivo per cui noi chiediamo sempre ai nostri canali per favore di lasciare punti, virgole, a capo, maiuscole, minuscole, esattamente così come sono anche se a loro a volte non garba, anche se loro a volte non capiscono, anche se loro a volte devono fare un grande salto quantico di fiducia e dire: “Va bene io non lo capisco, ma lo faccio”.

E quindi ci sono canali che invece vedono bianco e non riescono a vedere grigio e quindi non possono dire grigio.

Questo non significa che ci sono canali superiori ad altri – no – questo significa che ci sono scelte di un canale nel fare una cosa piuttosto che un’altra e la scelta di quel canale va rispettata. Anche la scelta che – diciamo così – scuote tutti quanti voi dicendovi: “Guardate che attraverso il channeling io lo so, ci sono entità aliene e disincarnate che vogliono manipolarvi…

Ci sono solo storie degli uomini, amati fratelli, ci sono storie degli uomini che si ripetono, storie che lasciano scie, e se quelle storie non sono state gradevoli, non sono state allineate con la verità, non sono state armoniche con la persona che ha generato quelle scie… e allora si deposita la memoria di quella disarmonia e poi quella disarmonia si ingigantisce e assume le fattezze di un’entità disincarnata…

Ma voi avete mai stretto la mano a una di queste?

Ah, ma alcuni di voi possono dirci io le vedo, le vedo coi miei occhi fisici, guardate amate guide del Verbo anche in questo momento stanno in questa stanza ci sono… No, amati fratelli, voi state vedendo la memoria della scia di una storia… e siete bravi a fare questo, siete talentuosi, siete dotati, e la persona che riesce a vedere queste entità disincarnate dovrebbe farsi delle domande invece di andare a cercarle, dovrebbe mettere il suo talento al servizio di se stesso, del proprio Territorio Comune, per altri scopi forse… no?

Questa è la nostra risposta alla vostra domanda e questo è uno stop o una pausa a seconda della vostra scelta di approfondire o meno questo argomento ma intanto per noi questi sono i nostri più amorevoli saluti e questo è il nostro stop.*
 

Qui puoi leggere la seconda parte di questa canalizzazione con una specifica domanda sul fenomeno dell'abduction.
 

*. Se desideri essere informato sulle "trasmissioni" de I Portatori di Presenza, clicca qui ed iscriviti alla News-Letter della Stazione Celeste.
 

 


I Libri dei Portatori di Presenza


disponibile
a gennaio 2018


disponibile in
autunno 2018

 

* * *

 

 

www.stazioneceleste.it